TRASLATE MY PAGE

mercoledì 24 giugno 2015

A chi appartiene la privatissima Banca di Grecia?


di Nicoletta Forcheri 

Si legge sul sito della Banca di Grecia:

“La Banca di Grecia, cioé la banca centrale nazionale greca, fu istituita per Legge 3424/7 Dicembre 1927 (Gazzetta ufficiale A 298) di ratifica dell’accordo intervenuto tra lo Stato greco e la Banca Nazionale di Grecia in virtù del quale quest’ultima cedeva il suo privilegio di emettere banconote e veniva creata una nuova banca chiamata “Banca di Grecia” ai sensi del Protocollo di Ginevra del 15 settembre 1927, approvato dal Consiglio della Lega delle Nazioni.


[Estratti dal libro “The first fifty years of the Bank of Greece 1928-1978”, Bank of Greece, Athens 1978]
“… Ai sensi dell’Articoo 1 del suo Statuto, la nuova banca è una società anonima per azioni chiamata Banca di Grecia con sede ad Atene … Gli articoli 8, 9 e 10 dello Statuto prevedevano la capitalizzazione dell’istituto. Il suo capitale iniziale era di  400 milioni di dracme suddiviso in 80000 azioni con un valore nominale di 5000 dracme ognuna. Il capitale fu interamente versato e acquisito dalla Banca Nazionale di Grecia ai sensi dell’Articolo 2 del suo accordo con lo Stato greco. Conseguentemente, la Banca nazionale di Grecia emise questo capitale all’offerta pubblica accordando ai suoi azionisti il diritto di prelazione ad acquisire un’azione della Banca di Grecia per ogni due azioni detenute presso la Banca Nazionale di Grecia. Il prezzo di emissione fu fissato a 5000 dracme cadauna per la prima tranche e a 7500 dracme cadauna per la seconda e la terza.  Il premio fu suddiviso tra la Banca Nazionale di Grecia e lo Stato Greco….

Le azioni della Banca di Grecia sono registrate e quotate sulla Borsa di Atene dal 12 giugno 1930.

Dopo numerosi aumenti negli anni, il capitale della Banca di Grecia ammonta a  €111 243 361,60, suddiviso in 19 864 886 azioni con valore nominale di €5,60 each. Gli azionisti della Banca di Grecia sono circa 19000.”

Consiglio a tutti i greci, e a tutte le persone armate di buona volontà nella ricerca della verità, di bombardare di mail i seguenti per chiedere CHI SONO I MAGGIORI AZIONISTI DELLA BANCA DI GRECIA:

“For Shareholders’ Information, please contact:

• Bank of Greece
Secretariat Section – Shares Service ,
21, E. Venizelos Avenue, GR- 102 50 Athens, Greece
• E-mail: serv.shares@bankofgreece.gr
• Tel: +30 2103202162, Fax: +30 2103226371
• Contact persons :
Ms Irini-Alexandra Basia, Tel: +30 2103202064
Mr Aristidis Diamantis, Tel: +30 2103203288
Ms Athanasiadou Victoria, Tel: +30 2103203341

Useful Documents

Capital Increases
Statute (9th ed.) – “Section III – General Meetings of Shareholders”, Articles 11-19 and relevant amendments
Dividends


Intanto qua ci sono alcune risposte: investor.morningstar.com


e qua:



Vediamo che spicca Fidelity e consociate tra gli azionisti che è principalmente controllata da AllianceBerstein LP che assieme ad AXA (proprietaria di RIO TINTO, compartecipante in BNP Paribas e MPS) presieduta dal bilderberghino Henri de Castries, è il proprietario della GOLDMAN SACHS quella che mandò Draghi a capo della BCE… quella che ha paracadutato un suo uomo a capo della CDP… Costamagna, colui che finanziò la campagna di Prodi…

Tutto torna…








Fonte:informarexresistere
Tratto da:mercatoliberotestimonianze

Nessun commento :

Posta un commento