TRASLATE MY PAGE

lunedì 4 maggio 2015

L’ISIS è insediato dove c’erano: Saddam, Assad e Gheddafi, tutti nemici Usa. E’ un caso?


Gli Usa uccisero Saddam, provano a destituire Assad e permisero l’uccisione di Gheddafi. E’ un caso che  l’Isis si insedia maggiormente in Iraq Siria e Libia?
Gli Usa fecero processare e condannare a morte per impiccagione Saddam Hussein (Iraq) ,ancora finanziano e sollecitano ribelli contro Assad (Siria),e permisero l’assassinio di Gheddafi (Libia).
E’ un caso che  l’ Isis si è maggiormente insediato in Iraq,Siria e Libia?



E’ evidente come lo stato islamico abbia approfittato della destabilizzazione e della confusione di questi stati ,trovando la “strada spianata” verso il Mediterraneo,e ora dalle spiagge libiche minacciano Roma e l’intera Europa.

Tutto ciò lascia supporre a menti “complottiste” come la nostra (così ci definiscono) ,che gli Usa abbiano prima liberato la strada e poi finanziato i terroristi ,allo scopo di usarli come destabilizzante degli già sottili equilibri tra occidente ed oriente favorendo lo scoppio di una guerra (altrimenti perchè Obama avrebbe dovuto quasi imporre a Renzi l’acquisto degli F35?).
Sembra come se gli States volessero creare le basi di una guerra su più fronti usando l’Isis per la conquista dell’ oriente e l’Europa contro Putin.

Per quale motivo?
Per fare ciò che hanno sempre fatto,ossia intervenire al momento giusto per distruggere i LORO “mostri” risolvendo la situazione alla loro maniera (bombe a raffica),per poi apparire come i “paladini mondiali della giustizia” e successivamente americanizzare i territori liberati facendone delle colonie,proprio come fecero con l’Europa dopo la seconda guerra mondiale.

Agli Usa rimangono da colonizzare l’Oriente e la Russia,dopo di chè ,Australia a parte,potranno controllare l’intero globo…

Teniamo ancora a precisare che quelle sopra descritte sono solo nostre supposizioni,ma riteniamo queste piene di logica e non prive di fondamento…Non vogliamo imporre a nessuno la nostra verità,ognuno se la costruisce per se,l’importante è esporla senza alcun timore….
Per quanto ci riguarda ,sono le accurate riflessioni sugli avvenimenti storici e su quelli che accadono giornalmente a portarci verso la “nostra verità”.
Tornando al fenomeno Isis, ci sono altri fatti che a nostro avviso non tornano e che rafforzano le nostre opinioni sopra descritte:

1-Perchè  gli USA e la comunità internazionale  non aiutano i peshmerga (unici al mondo a combattere con truppe di terra l’ISIS)?
2 – Perchè la Turchia, paese NATO, lascia passare aspiranti jihadisti ogni giorno ,i quali andranno poi a rafforzare lo stato islamico al fronte?
3 – Chi compra il petrolio che l’ ISIS ha conquistato?
4 -Come fa l’ISIS ad avere l’arsenale di cui dispone?E’ evidente che qualcuno vende loro le armi..
5 – I soldati ISIS sono 30mila. Gli Usa hanno 3 milioni di soldati, l’UE 9 milioni. Nessuno muove un dito….Come mai?

Illuminateci, c’è ancora qualcosa che non ci torna…






Fonte : jedasupport

Nessun commento :

Posta un commento