TRASLATE MY PAGE

sabato 14 febbraio 2015

Il tuo Pensiero Libero. (Fabrizio Zani)

Domenico Garreffa

In una società in cui il giudizio della gente prevarica le ragioni e i sentimenti individuali, facendoci coinvolgere dalla falsa e facilmente influenzabile opinione pubblica,diamo per scontati i valori di cui godiamo. Soltanto quando rischiamo di perderli comprendiamo che non è così. Nel nostro paese la libertà intellettuale è sempre meno evidente, portando a valutare trasgressore chi libera semplicemente il proprio pensiero.
Ci sono molti modi per limitare la libertà dell'uomo, uno di questi è inibirlo dal proprio pensiero.
Questo libro "Il tuo Pensiero Libero"(che consiglio) di Fabrizio Zani pone riflessioni sulla manipolazione del conformismo per indurre la gente ad allinearsi. Senza dialogo e auto critica di libero pensiero, lo spazio intellettuale proseguirà a ridursi sensibilmente.

Prefazione di Majid Valcarenghi

Questo libro invita a “andare a vedere” quanto ci sia davvero di logico e di provato nei miti fondanti della società in cui viviamo
(democrazia, scientificità,
avvenimenti storici, precetti morali)
e propone strumenti atti a farci riconquistare capacità di giudizio e di critica.

Non c’è alcun altro modo per essere liberi.

L’antico motto recita ‘conosci te stesso’.
Questo libro recita invece ‘conosci il mondo’.
Probabilmente, conoscere il mondo è un modo per avvicinarsi alla conoscenza di sé, se si incomincia a cercare di conoscerlo davvero.
Esercitando innanzitutto quella facoltà di dubitare che può essere legittimamente definita come “la porta per la verità”.

Quasi nessuna delle convinzioni su cui basiamo la nostra vita ci viene per scienza diretta, da studi effettuati personalmente, o tramite persone di cui motivatamente ci fidiamo.


Per chi fosse interessato all'acquisto del libro (costo 8 €) può trovarlo a questo link diretto: macrolibrarsi.it

Allego questi video che traggono uno stralcio della presentazione del libro. 
La qualità delle riprese amatoriali non corrispondono all'intensità del contenuto, ma è sufficiente l'ascolto per trovare una critica su se stessi.


Link:https://www.youtube.com/watch?v=YT_cFB9fH_8

Link:https://www.youtube.com/watch?v=dGnc0zeIBIw



Nessun commento :

Posta un commento