TRASLATE MY PAGE

venerdì 14 novembre 2014

25 lezioni da Kahlil Gibran.



“Se l'altro ride di te, potrai aver pietà di lui; 
ma se sei tu a ridere di lui, non potresti mai perdonarti. 
Se l'altro ti ingiuria, potresti dimenticare l'ingiuria;
ma se sei tu a ingiuriare lui, starai a ricordartelo per sempre.
In verità l'altro è il tuo io più sensibile, 
trasferito in un altro corpo.” 

Khalil Gibran

1 Siate grati per i momenti di difficoltà. Vi hanno mostrato quanto potete essere forti.
"Dalla Sofferenza le anime emergono più forti; I caratteri più massicci sono pieni di cicatrici. "

2 La gentilezza è una qualità del forte.
"La tenerezza e la gentilezza non sono segni di debolezza e disperazione, ma manifestazioni di forza e risoluzione."

3 Non esiste la verità assoluta.
"Non dire, 'ho trovato la verità,' ma 'Ho trovato una verità.'
"Ignoro la verità assoluta. Ma sono umile di fronte alla mia ignoranza. Qui sta il mio onore e la mia ricompensa. "

4 Sono le persone piccole che cercano di sminuire e umiliare gli altri.
"Per sminuire, si deve essere poco." (To belittle, you have to be little, ndr)

5 Il danno che gli altri fanno a voi è più facile da dimenticare del danno che voi fate agli altri.
"Se un altro vi ferisce, potrete dimenticare la ferita; Se voi ferite un altro, ve lo ricorderete per sempre".

6 Magari dimenticherete coloro che via hanno fatto ridere, ma non dimenticherete mai quelli che sono stati al vostro fianco nelle vostre ore più buie.
«Potrai dimenticare quelli con cui hai riso, ma non dimenticherai mai con chi hai pianto."
"I Cuori uniti dal dolore e dalla tristezza non veranno separati da gioia e felicità. I legami che si formano nella tristezza sono più forti dei legami di gioia e di piacere. L'amore che viene lavato dalle lacrime rimarrà eternamente puro e fedele. "

7 Le cose più semplici della vita sono le più straordinarie.
"Nella dolcezza dell'amicizia; che vi siano risate e la condivisione dei piaceri. Perchè è nella rugiada delle piccole cose che il cuore trova il suo mattino e si ristora".
8 L'amore è la vita. E la vita è amore.
"Quando ami, non dovresti dire " Dio è nel mio cuore, ma "Io sono nel cuore di Dio ".
"La vita senza amore è come un albero senza fioritura o frutti."

9 Mettete amore nel vostro lavoro.
"Il lavoro è amore reso visibile. E se non riuscite lavorare con amore, ma solo con disgusto, è meglio che lasciate il lavoro e che vi sediate accanto alla porta del tempio a prendere l'elemosina di chi lavora con gioia. Poiché se cuocete il pane con indifferenza, voi cuocete un pane amaro capce di sfamare solo metà di un uomo. E se provate rancore nel pigiare le uve, il vostro rancore distillerà un veleno nel vino. E se anche cantate come angeli, ma non amate il canto, attutirete le voci del giorno della notte alle orecchie degli uomini. "
"Loro mi ritengono pazzo perché non voglio vendere i miei giorni in cambio d'oro; e io li ritengo pazzi perché pensano che i miei giorni abbiano un prezzo. "

10 Per capire il cuore e la mente di una persona, basta guardare a ciò che ambisce essere.
"Per capire il cuore e la mente di una persona, non guardare a ciò che ha raggiunto già, ma a quale scopo aspira."
"Abbiate fiducia nei sogni, perché in loro è la porta nascosta per l'eternità."

11 Il vero amore non può essere posseduto.
"L'amore non possiede né vorrebbe essere posseduto; Perché l'amore basta all'amore. E non pensare di poter dirigere il corso dell'amore. Se ti troverà degno indirizzerà lui la tua corsa. L'amore non ha altro desiderio che di realizzarsi ".
12 Cercate di rimanere gentili di fronte alle cattive maniere.
"Il vero banco di prova delle buone maniere è rimanere gentili di fronte alle cattive maniere."

13 L'amore unisce tutto  in perfetta armonia.
"Dicono: 'Se un uomo conoscesse se stesso, conoscerebbe tutta l'umanità.' Io dico: 'Se un uomo amasse l'umanità, saprebbe qualcosa di se stesso."

14 Cerca di essere obiettivo.
"L'ottimista vede la rosa, ma non le spine; il pessimista fissa le spine, dimentico della rosa."
15 Noi non vediamo le cose come sono. Noi vediamo le cose come siamo.
"L'aspetto delle cose cambia a seconda delle emozioni; E così noi vediamo in esse magia e bellezza, ma la magia e la bellezza in realtà sono dentro di noi. "

16 Il vero amore è il frutto di affinità spirituale.
"E 'sbagliato pensare che l'amore venga da una lunga amicizia o da un perseverante corteggiamento. L'amore è la prole di affinità spirituale e se tale affinità non si crea in un attimo, non si creerà per anni o addirittura generazioni ".

17 Ci sia spazio nel vostro rapporto.
"Ci sia spazio nella vostra unione, E lasciate che i venti de paradiso danzino tra voi. Amatevi l'un l'altro , ma non fatene un legame: Lasciate piuttosto che sia come un mare che si muove tra le sponde delle vostre anime. Riempitevi la tazza a vcenda, ma non bevete da una tazza sola. Scambiatevi il pane, ma non mangiate dalla stessa pagnotta. Cantate e danzate insieme e siate gioiosi, ma lasciate che ognuno di voi sia solo, così come le corde di un liuto sono sole sebbene vibrino della stessa musica. Donatevi i vostri cuori, ma non per tenere uno quello dell'altro. Perché solo la mano della Vita può contenere i vostri cuori. E state insieme, ma non troppo vicini : le colonne del tempio si ergono a parte, E la quercia e il cipresso non crescono l'una all'ombra dell'altro "

18 Se pregate quando piove, pregate anche quando il sole splende.
"Voi pregate nella vostra sofferenza e nel bisogno; pregate anche nella pienezza della vostra gioia e nei giorni dell'abbondanza. "

19 Dare se stessi è dare veramente.
"Tu dai a ben poco quando dai i tuoi beni. E 'quando si dà di se stessi che si da veramente. "

20. La vera bellezza viene da dentro.
"La bellezza non è nel viso; la bellezza è una luce nel cuore. "
21 I vostri figli non sono i vostri figli. Sono figli e figlie del desiderio che la vita ha per se stessa.
"I vostri figli non sono i vostri figli. Sono figli e figlie del desiderio che la vita ha per se stessa. Essi vengono attraverso di voi, ma non da voi. E se anche sono con voi, non sono appartengono a voi.  Potete dargli il vostro amore ma non i vostri pensieri, poiché essi hanno i loro pensieri. Potete alloggiare i loro corpi ma non le loro anime, perchè le loro anime dimorano nella casa del domani, che non potete visitare visitare, neppure nei vostri sogni. Potete sforzarvi di essere come loro, ma non cercare di renderli come voi. "

22 Ogni relazione deve essere libera dalla schiavitù.
"In una relazione nessuno ha il possesso dell'altro. Ogni anima è asolutamente unica. In amicizia o in amore i due, fianco a fianco, alzano le mani insieme per trovare ciò che ognuno non può raggiungere da solo. "
"Se ami qualcuno, lascialo andare. Se torna, è sempre stato tuo. Se non torna, non lo è mai stato. "

23 Essere grati sia per il bene che per il male nella nostra vita. Lo scopo di tutto è di insegnarci qualcosa.
"Ho imparato il silenzio dal loquace, tolleranza dall' intollerante, e la gentilezza dal cattivo; eppure, strano, io sono ingrato a quei maestri. "
"Quando siete felici, guardate in profondità nel vostro cuore e vedrete che è solo ciò che vi ha dato dolore, che ora vi da gioia. Quando siete tristi, guardate ancora nel vostro cuore, e 'vedrete che in verità state piangendo per quello che è stata la vostra gioia".

24 Il vostro atteggiamento verso la vita determina l'atteggiamento della vita verso di voi.
"La vostra vista non dipende tanto da ciò che la vita vi porta, ma dal vostro atteggiamento verso essa; non è tanto quello che vi capita, ma come voi guardate quello che capita"

25 Un amico lontano a volte è molto più vicino di un altro che vi è accanto.
"Un amico lontano a volte è molto più vicino di un altro che vi è accanto. La montagna sbalordisce più il viandante che passa nella valle, di coloro che abitano sulla montagna".


Traduzione: Enrico Carotenuto per Coscienzeinrete Magazine



Nessun commento :

Posta un commento