TRASLATE MY PAGE

lunedì 4 agosto 2014

" #La trattativa "



di Domenico Garreffa


I patti Stato mafia sono davvero finiti ?




La " #Trattativa " è il titolo dell'ultimo Film di Sabina Guzzanti, che porta alla Mostra del cinema di Venezia (27 agosto-6 settembre) fuori concorso.
La regista attrice (Sabina Guzzanti) elenca una serie di fatti per far comprendere quello che è successo, dagli anni 92/93 ad oggi, per descrivere tra le righe quello che accadrà domani.

Il Film è fermo da 2 anni, per vari problemi, in questo autunno dovrebbe essere visibile in tutte le sale d'Italia, la quale promette probabili critiche e lamentele da parte delle alte cariche istituzionali.
Ma le critiche che garantiranno il successo saranno quelle del pubblico.

In questo periodo le guerre in atto mostrano le crudeltà del progresso umano, la stessa crudeltà incivile aleggia in Italia da secoli mostrando raramente l'uso di armi, nascondendosi nelle sale del potere per gestire i propri interessi, senza mostrare le proprie sembianze: la mafia.
Meravigliandoci dei missili sparati su Gaza, e dei conflitti in Ucraina, restiamo incapaci di ribellarci alle criminalità mascherate che lentamente risalgono a galla, dalle profondità della storia del nostro paese, la quale hanno compromesso il passato e distrutto un presente, ed il futuro prossimo.
Restando inermi ed indifferenti, o peggio ignoranti d'avanti al potere consolidato (proprio per queste nostre reazioni), della mafia.
l'Italia è una penisola circondata da mari spettacolari, è centralmente eretta da monti che offrono paesaggi e località rare al mondo, come l'arte che si mostra nei monumenti eseguiti dai maggiori artisti Mondiali, e non solo, in ogni via più sperduta di ogni paesino si riconosce il tratto di un artista, il tutto se non fosse gestito con negligenza riconoscerebbe benessere economico turistico sufficiente a contrastare il debito pubblico. 
Se solo non fosse che la mafia ha rapito questa Nazione, esisterebbe realmente l'Italia; invece mostra corruzione in ogni sua sfaccettatura riuscendo a comporre 11% del Pil Nazionale da economie criminali.

Il film ricostruisce i fatti che sono gli elementi del processo sulla trattativa Stato-mafia del `92-`93, "in un momento in cui sono iniziate tantissime stragi non si capisce ad opera di chi, e su cui stanno indagando tre procure da tanti anni".
Il film che sarà da ottobre nelle sale distribuito da Bim, ci sono Gaspare Spatuzza, Silvio Berlusconi (interpretato dalla stessa Guzzanti), Enzo Scarantino, Massimo e Vito Ciancimino, Giancarlo Caselli, Enzo Cartotto, colonnello Riccio, Luigi Ilardo e Marcello Dell`Utri. 


Questo il sito per info: #LATRATTATIVA

Un breve trailer:
Link:https://www.youtube.com/watch?v=ep1ilHpTvSM

Una breve presentazione del Film:
Link:https://www.youtube.com/watch?v=-c_IY0IIcdE

Una curiosa intervista improvvisata, che mostra la personalità della regista :
Link:https://www.youtube.com/watch?v=eCDvz8RMWGs



Naturalmente spero saremo in tanti a vedere "#La trattativa".
La quale si presenta come un film che narra un epoca, nascosta.





Nessun commento :

Posta un commento