TRASLATE MY PAGE

lunedì 18 marzo 2013

Risparmiare bevendo una bevanda.

Risparmiare corrente bevendo una tazza di tè caldo,o una birra fredda oggi si può.



A volte piccole invenzioni nate per gioco, diventato di grande utilità, forse è il caso di Epiphany onE Puck un dispositivo molto particolare, grande quanto un normale sottobicchiere, che tramite una presa usb,è in grado di ricaricare la batteria del proprio telefonino,ricavando energia dal caldo o freddo dalla bevanda che gli si poggia sopra. 

Il suo sistema di funzionamento sfrutta la differenza di temperatura tra il punto più caldo e quello più freddo, seguendo lo stesso principio del motore di Starling del 1816.
In pratica e sufficiente posizionare la bevanda calda, sul lato rosso del sottobicchiere,e quelle fredde sul lato blu , per fare azionare le turbine,che si trovano all’interno del disco che generano energia elettrica fino a 5 watt di potenza massima.

Ricaricare il telefonino e un operazione molto comune,sopratutto per gli smartphone di ultima   generazione,che consumano in fretta la batteria,per le troppe applicazioni in uso,questa potrebbe essere un altenativa utile,risparmiosa ed ecologica.
Il suo prezzo e 115 dollari circa 89 Euro,ma in rete la voce si è sparsa in fretta,ed il prezzo tende a salire,per averlo nel mercato reale Italiano bisognerà aspettare la fine di marzo.

questo il video dimostrativo:




Link:http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=h_XzSnqo4Ps


Nessun commento :

Posta un commento